fbpx

Beauty Blogger: Come scrivere bene e differenziarci

Tempo di lettura: 6 minuti

Come e cosa deve scrivere una Beauty Blogger oggi per distinguersi nella Blogosfera? Oggi che tutte si autonominano Beauty Blogger anche senza un avere (o scrivere per) un Blog, come possiamo davvero differenziarci?

Come dobbiamo strutturare il nostro articolo beauty, affinchè non solo sia leggibile per il nostro lettore, attiri un pubblico sempre interessato e sia ben indicizzato dai motori di ricerca, ma sia anche interessante e porti l’ospite a tornare a leggerci?

Gli articoli che popolano il tuo blog sono la parte più importante, ma la scrittura non è l’unico nostro lavoro. Affinchè quell’articolo raggiunga le prime pagine dei motori di ricerca e mantenga il nostro lettore sulla nostra piattaforma, è necessario analizzare diversi argomenti.

Una vera Beauty Blogger
Come differenziarci tra le tante Beauty Blogger?

Come scrive una vera Beauty Blogger

Ogni articolo pubblicato sul tuo blog, anche che tratta l’argomento Beauty, deve rispettare una struttura e delle regole precise. Ci deve essere coerenza tra tutti gli articoli, sia strutturale che stilistica. Questo non vuol dire che debbano essere articoli stitici e freddi, ma chi li legge deve subito riconoscere il tuo stile e riconoscerti nelle tue righe, oltre che essere sicuro di trovare informazioni riguardante la tematica promessa.

Se per esempio il tuo blog tratta il tema beauty, come il mio, di punto in bianco non puoi scrivere un articolo sul tuo ultimo viaggio, a meno che l’argomento specifico non sia per esempio “la mia beauty-bag da viaggio”, perchè la tematica e il target non corrispondono alla tua nicchia.

E’ qui che ci viene in aiuto aver stilato un buon piano editoriale, che è quindi sempre fondamentale e prioritario rispetto alla scrittura in sè.

rossetti primavera
Rimani in tema nei tuoi blog post Beauty

1. Il titolo per il tuo Beauty Blog post

Il titolo è il primo biglietto da visita del tuo articolo. Deve saper attirare la curiosità del lettore in modo che clicchi per arrivare sul tuo blog.

Deve inoltre racchiudere la parola chiave esatta che hai scelto per il tuo articolo, ed essere ovviamente in tema con quello che offrirai: se io non ti dessi ora cinque punti da seguire per sapere come scrivere un articolo per il tuo beauty blog, avrei davvero sbagliato, ti avrei in qualche modo “truffato” con un titolo civetta senza mantenere la promessa intrinseca, e tu non torneresti più sul mio blog.

2.Il corpo del tuo articolo beauty

Ora che il tuo titolo svetta a caratteri grandi sullo schermo, come proseguire?

set di pennelli beauty
Il contouring di un articolo

Le prime righe del tuo articolo, che di norma sono le righe che Google e i motori di ricerca mostrano nei risultati di ricerca, devono essere un preambolo di quello che il lettore troverà all’interno del tuo blog-post.

Quando inizi a scrivere il tuo articolo quindi, pensa subito come ad un’uncino, un’ancora per attirare la curiosità suscitata nel titolo svelando cosa offrirai all’interno.

Qui, nel corpo vero e proprio, dovrai mantenere la promessa fatta al lettore, e spiegare o fornire le informazioni promesse. Usa principalmente forme attive, frasi brevi e non fare troppi approfondimenti al tuo tema. Dobbiamo infatti cercare di essere circostanziati, senza distogliere l’attenzione di chi sta leggendo dall’argomento che lo ha portato sul nostro blog, in modo da non essere dispersivi.

Nel tuo calendario editoriale avrai già pensato ad articoli con tematiche affini: lì puoi approfondire i tuoi temi.

In chiusura, cerca di fare un recup di tutto quello che hai dato: riesponi il problema o il prodotto di cui parli, riporta la soluzione data o il tuo punto di vista, e pensa ad una call to action, un’invito all’azione.

3. Anche le Beauty Blogger lo devono sapere : I sottotitoli

Se abbiamo detto che per scrivere per il blog dobbiamo in primis essere chiari, in questo ci aiutano molto i sottotili.

Anche una Beauty Blogger infatti deve pensare alla forma. I sottotitoli, nello specifico, anche visivamente, aiutano il lettore a spezzare il fiume di parole dell’articolo nel complesso, e danno subito l’idea dei temi che tratteremo.

Ovviamente anche qui è bene menzionare nuovamente la parola chiave, in modo che sia chiaro all’argoritmo dei motori di ricerca che, anche nel mezzo del nostro blog-post, stiamo ancora parlando di quanto promesso.

4. Le Immagini per una Beauty Blogger

Questo è forse l’aspetto più importante ( anzi no, in realtà sono tutti importanti e lavorano insieme)

Se non inseriamo immagini nel nostro blog-post, l’articolo risulterebbe al lettore un “mattone” da leggere, e lo farebbe scappare! Le immagini infatti, servono a spiegare i nostri concetti, ma mantenendo un senso di rilassamento durante la lettura.

Editare le immagini come una Beauty Blogger

Ovviamente devono essere in linea con l’articolo che stiamo scrivendo! Una buona immagine personale inoltre aiuta il lettore a ricordare chi siamo e con chi sta “parlando”, instaurando un rapporto di fedelizzazione. Infine, non dimenticare il testo alternativo (che spiega le immagini al pubblico ipovedente e che Google vede di buon occhio) e di nuovo le parole chiave.

Ovviamente, soprattutto in tema Beauty, le immagini dei prodotti sono importantissime! Ma, invece che mostrare il nostro “siero viso” in una foto vetrina, è più coinvolgente e piacevole per chi sta cercando informazioni su quel prodotto mostrarne la texture, o ancora meglio studiare una serie di fotografie che possano esprimere anche visivamente le caratteristiche che vogliamo far risaltare.

Non dovrei neanche dirlo, ma le foto, soprattutto se personali e proprie, devono essere editate! Approfondiremo questo aspetto, quindi iscriviti al mio Blog se l’argomento ti interessa! 😉

5. Analizza ed inserisci i Link

Anche in ottica Seo, quando pesiamo a come scrivere per un blog, anche un Blog Beauty sì, non possiamo dimenticare i link, sia interni al nostro blog che esterni.

Questi infatti servono sia a contestualizzare ciò di cui stiamo parlando, che ad argomentare temi correlati.

Nel caso di link esterno, assicurati che il sito di destinazione sia credibile e che aggiunga effettivamente un valore al tuo contenuto. Potrebbe essere carino, ed aiutarti nella creazione della tua community o anche solo per farti conoscere dalle altre Beauty Blogger, inserire Link esterni al Blog di una collega, magari quella che ti ha ispirato nell’argomento, o quella che ha avuto un’esperienza diversa con il solito prodotto. Far vedere al lettore che esistono anche altri punti di vista, e che non siamo gelosi del nostro, è un ottimo modo per mostrarci trasparenti e sicuri del nostro dire.

Inoltre, non è piacevole instaurare, anche sotto i commenti di una collega Beauty Blogger, un confronto? Magari ricambierà il favore e verrà a farti visita sul tuo Blog!

it is well
Socializzare con le altre Beauty Blogger fa solo bene

Da quando lavoro come Beauty Blogger, dico la verità, non ho mai guardato troppo approfonditamente il mondo delle Beauty Blogger Americane, ma mi sono concentrata sulle Beauty Blogger Italiane.

In primis per la differenza dei prodotti utilizzati, il diverso significato e quindi approccio alla “bellezza”, oltre che alle diverse abitudini mi ha sempre tenuto a distanza dal mondo delle beauty (blogger o influencer che fosse).

Quindi il mio consiglio è, almeno in partenza, di concentrarci sul mondo delle beauty blogger italiane, specializzandoci in un settore specifico, senza voler parlare di tutto!

Ti è stato utile questo articolo? Spero lo terrai a mente quando scriverai il tuo prossimo beauty blog-post, se vuoi scrivimi nei commenti sei lo hai seguito, così verrò a leggere il tuo articolo!

Parliamo di Beauty Blogger
Parliamo di Beauty Blogger?

Martina

35 anni, mamma lavoratrice e moglie sempre di corsa. Un piccolo spazio fuori dalla routine e dagli obblighi, dove condividere passioni e confrontarsi. Perchè anche dopo essere diventate mamma, continuiamo ad essere donne!

31 pensieri riguardo “Beauty Blogger: Come scrivere bene e differenziarci

  • 14 Ottobre 2020 in 18:26
    Permalink

    Tutti ottimi consigli su come gestire al meglio il blog. Ho trovato diversi spunti su cui riflettere, come ad esempio quello di citare altre blogger.

    Rispondi
    • 14 Ottobre 2020 in 18:36
      Permalink

      Grazie! Fammi sapere mi raccomando se metti in pratica qualche consiglio, come sta andando!

      Rispondi
      • 15 Ottobre 2020 in 16:34
        Permalink

        Ottimo articolo Martina, riassume in modo semplice e chiaro le regole base per una buona scrittura in ottica seo, adatta sicuramente a qualsiasi genere di Articolo, anche ai miei che parlano di viaggi!

        Rispondi
        • 15 Ottobre 2020 in 17:26
          Permalink

          Grazie Nicoletta, si sono consigli che tutti possiamo mettere in pratica!

          Rispondi
        • 17 Ottobre 2020 in 22:55
          Permalink

          I consigli che hai dato ben si adattano a tutti i generi di blog che ci sono sul web e sono sempre utili.

          Rispondi
  • 15 Ottobre 2020 in 12:17
    Permalink

    Non ho un beutyblog, ma penso che i tuoi consigli si adattino bene al mondo del blogger in generale. Mi ha fatto riflettere la parte di cui parli delle immagini, di inserirle per “alleggerire” l’articolo. In un articolo dove recensisco un libro, oltre la copertina e al limite la foto dell’autore, non mi viene in mente nessun altra immagine da mettere. Mi dai qualche idea? grazie.

    Rispondi
    • 15 Ottobre 2020 in 13:31
      Permalink

      Beh si, sono comunque consigli utili! Per quanto riguarda le recensioni dei libri, dipende un po anche dal taglio che gli dai! Su due piedi così mi verrebbe da consigliare una foto che possa rappresentare lo stato d’animo o le emozioni che suscita quel libro, o una foto di te che leggi il libro magari con un buon the, o ancora, la foto di una pagina con sottolineato un passo importante…. basta uscire un po dagli schemi e renderlo personale!

      Rispondi
  • 15 Ottobre 2020 in 15:25
    Permalink

    consigli e indicazioni davvero molto utili
    purtroppo si tendono a sottovalutare questi aspetti

    Rispondi
    • 15 Ottobre 2020 in 17:28
      Permalink

      Già, io quando ho iniziato avrei voluto avere una sorta di vademecum cosi, penso possa essere utile da tenere sempre a mente!!

      Rispondi
  • 15 Ottobre 2020 in 16:56
    Permalink

    Sicuramente trovare il proprio stile ed il proprio messaggio è la cosa più importante, io ci ho messo molto e devo dire che effettivamente i tuoi consigli sono ottimi e mirati!

    Rispondi
    • 15 Ottobre 2020 in 17:27
      Permalink

      Capire quale è il nostro stile non è sempre facile, però ci aiuta a differenziarci e a creare un legame con i lettori più simili a noi!

      Rispondi
  • 15 Ottobre 2020 in 18:37
    Permalink

    Davvero degli ottimi consigli per chi è del settore. In effetti non è semplice ma essendo se stessi e creando un proprio stile i risultati alla lunga si noteranno. – Amalia

    Rispondi
    • 15 Ottobre 2020 in 21:09
      Permalink

      Certo! Dobbiamo essere riconoscibili, in modo che ogni articolo parli di noi. Fare personal Branding anche nei nostri singoli Blog Post!

      Rispondi
  • 16 Ottobre 2020 in 11:10
    Permalink

    un argomento interessante e tanti ottimi consigli che trovo utili e che sicuramente terrò presente Grazie

    Rispondi
  • 16 Ottobre 2020 in 12:12
    Permalink

    Devo farti i complimenti, hai scritto un articolo davvero interessante che dovrebber o leggere tutti, specie chi si presenta come beuty blogger ma il beauty non sa nemmeno dove sta di casa, vedo sempre foto sciatte, prive di carattere e luce che nemmeno presentano bene il prodotto, e tutti quei filtri per instagram non fanno che peggiorare la situazione, spesso accade che invece di far provare interesse lo facciano proprio sparire…Succede solo a me ? Continuerò a seguirti con interesse.

    Rispondi
    • 16 Ottobre 2020 in 12:31
      Permalink

      Ti ringrazio! Si è proprio il messaggio che volevo far passare, in primis dobbiamo avere ben davanti un obiettivo, che non può essere soltanto mostra un prodotto. La differenza tra un personal blog e la pagina di approfondimento di un sito e-commerce del Brand è proprio questa!

      Rispondi
      • 16 Ottobre 2020 in 18:12
        Permalink

        Concordo con le altre ragazze, gli argomenti che esponi per rendere efficace un blog sono utilissimi e validi, direi, per tutti i generi di blog. Io praticamente sono autodidatta, ho sempre bisogno di consigli e confronti. Grazie

        Rispondi
  • 16 Ottobre 2020 in 14:26
    Permalink

    Il mio blog tratta prevalentemente di viaggi, ma le dritte che hai dato valgono per tutti, grazie mille.

    Rispondi
  • 16 Ottobre 2020 in 21:39
    Permalink

    Mi occupo di tutt’altro campo: i viaggi, anche se sono un’amante del beauty e del make up. In ogni caso, i tuoi consigli saranno utilissimi anche per il mio blog!

    Rispondi
    • 17 Ottobre 2020 in 07:55
      Permalink

      Beh si, alla fine sono consigli che possiamo tutti mettere in pratica! 😉

      Rispondi
  • 16 Ottobre 2020 in 23:49
    Permalink

    Io scrivo e credo che i tuoi consigli (di cui farò tesoro) non possano che tornarmi utili per migliorare le caratteristiche generali del mio blog e renderlo più gradevole ed efficace per i miei lettori.
    Maria Domenica

    Rispondi
    • 17 Ottobre 2020 in 07:56
      Permalink

      Grazie cara, chiamami che vengo a leggere i tuoi articoli se metti in pratica qualcosa!

      Rispondi
  • 17 Ottobre 2020 in 00:34
    Permalink

    In questo periodo in cui sembra che prevalgano le recensioni beauty su Instagram, io sono fortemente a favore dei blog. Molto interessante il tuo articolo!

    Rispondi
    • 17 Ottobre 2020 in 07:57
      Permalink

      Esattamente! Che poi diciamocelo, quanto si somigliano tutte su instagram? Un blog divendo andare più a fondo, mostra tutta la tua competenza, per questo fa paura!

      Rispondi
  • 17 Ottobre 2020 in 12:34
    Permalink

    ho trovato il tuo articolo davvero molto utile, concordo con te con tutto ciò che hai scritto

    Rispondi
  • 18 Ottobre 2020 in 00:36
    Permalink

    Sono tutti consigli molto utili che cerco di mettere in pratica. Però mi aiuta molto anche Yoast che mi segnala se uso forme passive, o il paragrafo è troppo lungo ecc. Lo trovo molto utile. Hai ragione quando dici che chi fa beauty non deve parlare di ciò che non è inerente al suo argomento, ma io parlo di 3 argomenti, moda, beauty e viaggi. Poi come ti comporti se un ufficio stampa importante ti chiede, sai il mio amico si occupa di food, puoi parlare del tal ristorante e dei suoi piatti? Son numeri farli rientrare nella moda/beauty/viaggi.

    Rispondi
  • 18 Ottobre 2020 in 19:56
    Permalink

    Consigli utilissimi per ogni genere di blog non solo per un beauty blog direi!

    Rispondi
  • 19 Ottobre 2020 in 01:10
    Permalink

    Consigli molto interessanti e utili per ogni blogger, ho trovato molto utile sopratutto il consiglio di fare rete con altre blogger di settore.

    Rispondi
  • 19 Ottobre 2020 in 23:31
    Permalink

    Tantissimi consigli direi ottimi, su come gestire al meglio un blog. Ho trovato diversi spunti di riflessione, li utilizzerò sicuramente!

    Rispondi

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: