fbpx

Come diventare Beauty Blogger

Tempo di lettura: 6 minuti

Cinque consigli utili per diventare Beauty Blogger di successo e farne una professione oggi. Si, diventare una Beauty Blogger oggi non è difficile, ma diventare una Beauty Blogger di successo e monetizzare con questa attività, forse, un pochino lo è.

Basti pensare alla miriade di profili Instagram che si autoproclamano Beauty Blogger: ma quante in realtà lo sono davvero?

Qualche giorno fa abbiamo parlato di come scrivere in un Blog Beauty. Questo, infatti, è il primo step per esserlo davvero!

1. Attrezzatura per Beauty Blogger

Un’attrezzatura adeguata è quello che ti serve se vuoi iniziare a fare sul serio anche nel mondo del blogging. Non serve una fotocamera particolare, va benissimo anche il tuo cellulare se ha una buona fotocamera, ma l’aspetto importante da tenere in considerazione sempre, sia per foto che per video, sono le luci.

Ring Light Beauty Blogger
Diventare Beauty Blogger: la Ring Light

Ecco perchè consiglio sempre una Ring Light ! Sia che si tratti di lampade a luce continua che flash stobo (cioè collegata al dispositivo come un vero e proprio Flash), siamo di fronte alla tipologia di luce migliore per immagini beauty, connesse al mondo della bellezza e del make up in particolar modo. Questo tipo d’illuminazione rende uniforme l’incarnato, privo di ombre nette e dal colorito salutare. Inoltre aiuta a rendere i colori nella maniera più fedele possibile rispetto a come appaiono nella realtà, senza quindi il bisogno di utilizzare filtri che rovinerebbero la tua foto.

Se vuoi diventare una Beauty Blogger è ovvio che le foto che pubblichi, sia sul blog che sul tuo profilo social, devono essere di buona qualità.

L’uso di una Ring Light consente di avere sempre il viso perfettamente in risalto, in ogni occasione. Una videochiamata improvvisa, un video girato in prima persona destinato ai social o al tuo canale Youtube o un autoritratto per mostrare le ultime novità in fatto di ombretti e rossetti: il selfie ring farà sembrare queste immagini davvero professionali. Seppur scattate semplicemente mediante un cellulare. Inoltre la ring light per smartphone può essere impiegata anche come semplice lampadina, oltre che per truccarsi per leggere o da tenere sulla scrivania. Insomma un accessorio davvero pratico e versatile. Non sai quale scegliere? Qui ne ho raccolte le caratteristiche più importanti!

2. Definisci il tuo stile: come diventare una Beauty Blogger riconoscibile

Oltre a pubblicare immagini piacevoli, ciò che ti consiglio è parlare di te (nei limiti che preferisci), di ciò che ti piace, delle tue passioni, senza tralasciare competenze e contenuti di valore. E’ quello che si definisce Personal Branding, ed è importante affinchè i tuoi Followers e i lettori del tuo Blog avvertano un legame con te. Gustoattenzione al dettaglio, intuizione: tre parole chiavi che ti aiuteranno a creare il tuo stile. Metti personalità e fiducia in te stesso e in ciò che vuoi trasmettere, i tuoi followers riconosceranno la tua creatività e sapranno distinguere il tuo stile tra mille.

Definisci la tua identità, sii riconoscibile

I tuoi modi, la tua personalità, il tuo modo di essere, il tuo modo di fare… Tutti questi aspetti vanno ad intaccare le possibilità di successo o di fallimento.

Perché è così importante? La vendita, come le competenze di marketing sono sicuramente molto importanti. Ma non basta. Sai perché?

Prima di tutto questo c’è il Posizionamento di te stessa come Beauty Blogger e quindi il tuo Personal Branding.

3. Creare rapporto con i followers e con le altre Blogger

Il confronto con gli altri, l’apertura verso chi ci guarda è sempre un aspetto da considerare.

Empatia e collaborazione con le altre Beauty Blogger
Empatia e collaborazione con le altre Beauty Blogger

Saper rispondere ad un commento magari critico sul nostro ultimo articolo, o rispondere ai Direct che riceviamo sul nostro profilo social, sono solo una piccola parte del lavoro. Per diventare autorevoli, in primis, bisogna farsi conoscere, e, si spera, lasciare un buon ricordo di noi.

Diventare Beauty Blogger non è una cosa che accade in pochi giorni, ma come tutto ciò che richiede tempo, darà enorme soddisfazione.

Per imparare a comunicare, a confrontarsi con gli altri e conoscere le problematiche a cui vogliamo rispondere, monetizzando nel frattempo che ci formiamo e ci prepariamo per le future collaborazioni, uno spunto utile può essere quello del Network Marketing.

Network Marketing come scuola per diventare Beauty Blogger

No, non sto dicendo che devi iniziare a rompere le scatole a parenti e amici o ai tuoi followers per vendere un prodotto e guadagnare due spicci, ma di imparare come promuovere un prodotto diventando influente.

Quello della monetizzazione del profilo Instagram o del Blog è un aspetto sempre di maggiore interesse. Cercare collaborazioni, promuovere un Brand e dimostrare all’azienda che ci ha scelto di saper fare il nostro lavoro.

Che cosa è il Network Marketing e come sfruttarlo per diventare Beauty Blogger

Le Aziende che lavorano con la modalità di Network Marketing sono Aziende che non usano pubblicità propria ma si avvalgono della sponsorizzazione dei propri clienti soddisfatti. Tramite passaparola, condivisioni online e sponsorizzazioni effettuate per essa, l’Azienda riconosce un compenso al cliente che diventa “distributore”, ottenendo quindi una percentuale di sconto sui propri acquisti e un margine di guadagno sulle vendite da lui generate.

Come per una attività di “affiliazione”, ma in più il distributore ha la possibilità di condividere l’opportunità di guadagno con gli altri, creare un Team di lavoro e percepire un guadagno anche sulle vendite generate dal Team formato. Non si tratta di schema piramidale, in cui “chi sta sopra” sfrutta il lavoro di chi entra in attività dopo di lui, ma di un sistema “multi-Level” legale e regolamentato dalla Legge Italiana, in cui i guadagni sono reali e meritocratici.

Bene, il Network Marketing in questo fa proprio da scuola, soprattutto se hai la fortuna di trovare un’azienda che non chieda investimenti economici per iniziare l’attività.

Si, in attesa di ricevere delle collaborazioni degne di tale nome, e per aumentare la nostra capacità di comunicazione, diventare networker digitale è un’ottima strategia. Accedi a formazione gratuita per imparare ad utilizzare i social con professionalità (se lavori in un network serio ed etico), affini la tua capacità di creare empatia e relazioni (proprio perchè il network si basa sulla creazione di rapporti), ed intanto inizi a guadagnare qualcosa da poter investire nella tua formazione per diventare Beauty Blogger.

Se vuoi maggiori informazioni ed unirti al mio team, per imparare ad utilizzare i social e lavorare online, promuovendo prodotti beauty, italiani e naturali, ma senza investire soldi, allora scrivimi o compila il questionario per una consulenza.

Lavoro online
Monetizzare e crescere le tue competenze per diventare beauty blogger

4. Datti tempo: diventare una Beauty Blogger non è una cosa veloce!

Perseveranza, costanza e determinazione. Umiltà e formazione. Tante cose vero?

to do
To do list per organizzarsi

Quello che ho imparato in questi anni è la capacità di organizzazione. Creare contenuti di valore richiede tempo per essere sviluppati e pensati. Prendi carta e penna e scrivi un calendario editoriale dei contenuti in modo da organizzare anche il tuo feed social, i prodotti di cui vorrai parlare e gli articoli che pubblicherai sul tuo Blog. Collega i tuoi social al blog, commenta altri articoli con sincerità e schiettezza, fatti conoscere per quello che sei. Ti può essere utile anche il Planner Blog Kit, per tenere su carta ogni idea!

Per aiutarti nell’organizzazione di tutte le tue idee e tutti i tuoi progetti, ho realizzato una To Do List che sono felice di regalarti! Puoi scaricarla gratuitamente qui! E mi raccomando, fammi sapere se ti è utile nella gestione del tuo lavoro!

5. Metti tutta la tua passione

Suscitare interesse è alla base per diventare Blogger Beauty di successo. Condividere la propria passione pura e sfrenata (ad esempio nel mio caso dei cosmetici over 35, come blogger bellezza) è ciò che mi ha spinto anni fa ad intraprendere questo lungo e soddisfacente percorso. Avere inoltre una buona dimestichezza e passione per i social ti sarà d’aiuto ad essere sempre sul pezzo, in linea con le ultime news del tuo settore, e a creare maggiore empatia con i tuoi followers. Sii più social che puoi! E resta aggiornata con le ultime novità, non solo in campo Beauty ma anche in campo Social!

Passione per diventare Beauty Blogger
Passione per diventare Beauty Blogger

Professionalità, impegno e dedizione ti porteranno lontano e ti permetteranno di guadagnare maggiore visibilità. Con il tempo vedrai che saranno stesso le aziende a contattarti per proporti di collaborare. Nel frattempo, prepare il tuo Media Kit (il Curriculum Vitae della tua attività di Beauty Blogger) da proporre alle aziende sia che ti contattanosia che contatti tu.

Dai informazioni utili e stimolanti e fai della tua passione la quotidianità dei tuoi followers, il resto sarà tutto in discesa.

Spero che questo articolo ti sia stato utile, sono piccoli consigli per una strategia vincente per diventare Beauty Blogger. Sarei felice di confrontarmi con te, e di sapere quali sono gli aspetti importanti per riuscire in questo progetto, quindi scrivimi nei commenti altri consigli, magari li userò per un nuovo approfondimento!

A presto,

Martina

Diventare Beauty Blogger
Diventare Beauty Blogger


35 anni, mamma lavoratrice e moglie sempre di corsa. Un piccolo spazio fuori dalla routine e dagli obblighi, dove condividere passioni e confrontarsi. Perchè anche dopo essere diventate mamma, continuiamo ad essere donne!

15 pensieri riguardo “Come diventare Beauty Blogger

  • 26 Ottobre 2020 in 11:46
    Permalink

    Non sono una beauty blogger ma penso che i tuoi consigli siano ottimi e applicabili in ogni campo!

    Rispondi
  • 26 Ottobre 2020 in 14:33
    Permalink

    Consigli utili versatili e trasversali per molte professioni legate al mondo digitale

    Rispondi
  • 27 Ottobre 2020 in 13:47
    Permalink

    Credo che il punto quattro, il darsi tempo, sia applicabile a qualsiasi tipo di blogger o wannabe influencer. Non tutto arriva subito.

    Rispondi
  • 29 Ottobre 2020 in 16:51
    Permalink

    Penso che questa possa essere una lista perfetta, per qualunque ramo del blogging tutti abbiamo bisogno di fare delle foto perfette ad esempio, abbiamo anche un enorme bisogno non solo di contenuti interessanti ma soprattutto, di farci il mazzo, pubblicizzandoci come si deve, per indicizzare il pubblico non basta scrivere bene, ma occorre una vera e propria immersione nei social per appunto pubblicizzarsi, non sempre incontriamo il favore dei lettori, non sempre incontriamo dei lettori che vogliano leggerci, non sempre veniamo sostenuti, sono difficoltà che abbiamo tutti più o meno quindi, trovo che il tuo sia un ottimo articolo o guida per chiunque voglia fare blogging, eh si purtroppo non si arriva subito dove vorremmo, ottimo articolo brava.

    Rispondi
  • 29 Ottobre 2020 in 17:11
    Permalink

    Questi sono tutti consigli indispensabili per qualunque tipo di blog in mia opinione, distinguere il proprio stile tra mille in particolare è indispensabile per riuscire a fare davvero del blogging uno strumento per guadagnare qualcoasina!

    Rispondi
  • 29 Ottobre 2020 in 18:21
    Permalink

    Come sempre dispetti Ottimi consigli Soprattutto molto saggi e sono d’accordo con te sul punto 4 che ci vuole del tempo ed è un consiglio che secondo me va rivolto un po’ a tutti e non solo alle Beauty blogger

    Rispondi
  • 30 Ottobre 2020 in 11:29
    Permalink

    Trovo che, nel blogging, il settore beauty sia quello più complicato, perché l’argomento è delicato. Insomma, si parla di bellezza e tutto dev’essere pulito e piacevole, già dal primo impatto. Poi il lavoro di scrittura, scelta temi e foto è talmente specifico e certosino, che sfiora il manierismo.

    Rispondi
  • 30 Ottobre 2020 in 14:29
    Permalink

    Grazie per questi utili consigli. Ho trovato molto piacevole ed interessante leggere il tuo articolo

    Rispondi
    • 30 Ottobre 2020 in 22:46
      Permalink

      Pur non avendo un blog che si occupa di bellezza, ho notato un sacco di consigli che possono tornare utile anche al mio lavoro sul web. Concordo ad esempio sul fatto che bisogna costruire un rapporto con i follower e che sia giusto prestare attenzione sia ai propri contenuti che alla loro forma.
      Maria Domenica

      Rispondi
  • 30 Ottobre 2020 in 14:48
    Permalink

    Un articolo veramente interessante, i tuoi consigli sono validi per qualsiasi tipo di blog si intenda aprire.

    Rispondi
  • 31 Ottobre 2020 in 16:40
    Permalink

    La Ring LIght concordo con te la uso anch’io e mi trovo bene. Tuttavia a volte ho visto che “spara” un po’ forte sopra tutto su etichette bianche. I tuoi consigli sono utilissimi, e vi aggiungerei di costruire anche un light box per fotografare i prodotti. Bastano dei fogli di polistirolo bianco e si costruisce subito. Grazie dei consigli.

    Rispondi
  • 1 Novembre 2020 in 17:40
    Permalink

    A parte l’argomento e i prodotti testati e usati è esattamente come fare la food blogger.

    Rispondi
  • 2 Novembre 2020 in 09:58
    Permalink

    Molto interessante come articolo, anche io vendo prodotti di cosmesi con networ marketing ma non ho mai pensato di venderli tramite un blog, metterò a frutto i tuoi consigli

    Rispondi
  • 2 Novembre 2020 in 17:35
    Permalink

    Primo articolo su come diventare beauty serio e professionale, non il classico articolo di cui sai già informazioni viste e riviste.

    Rispondi
    • 2 Novembre 2020 in 20:25
      Permalink

      Ma grazie! È un bellissimo complimento, ho cercato di essere più concreta possibile per aiutare le nuove beauty blogger che si affacciano ora a questo mondo ma vogliono farlo nel modo giusto!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *