fbpx

Cornetti come al bar. Mamma mi prepari la colazione?

Cornetti come al bar. Mamma mi prepari la colazione?

Anche per i bimbi queste giornate completamente in casa sono lunghe. Anche se questa settimana ho preso ferie da lavoro e sono stata con loro, il tempo sembra non passare mai. E si sa, per i più piccoli la comprensione di quanto sta accadendo fuori, la pazienza di aspettare e il tempo in camerina invece che agli allenamenti di calcio o al parco, sono difficili da comprendere.

Così, approfittando di questi ultimi due giorni di ferie, ieri pomeriggio ho preparato i cornetti con loro: abbiamo passato un momento insieme senza controllare compiti o doverli sgridare, e loro non si sono accorti che il pomeriggio stava volando. Anche questa è una delle attività dell’articolo iorestoacasa.

Cornetti sfogliati

Preparare i cornetti sfogliati come quelli del bar dà una grande soddisfazione. Certo il procedimento è un po’ lungo, ma ne vale senza dubbio la pena, i migliori cornetti preparati sinora! Inoltre, una volta formati i cornetti, potrete congelarli: quando vorremo servire una colazione golosa, ci basterà spostarli in frigo la sera prima, così che la mattina dovremo solo cuocerli! La ricetta dei cornetti sfogliati come quelli del bar è presa da qui ed è una delle più semplici che abbia provato.

cornetti: ingredienti

La cosa più divertente per i bimbi è stato vedere come inserire il panetto di burro schiacchiato all’interno dell’impasto e fare le pieghe a tre, procedimento spiegato molto chiaramente nell’articolo che vi ho linkato.

impasto cornetti

Questo era il nostro impasto durante il momento delle piegature: più volte questo procedimento viene ripetuto, più i cornetti saranno sfogliati una volta cotti! 😉

Con questa ricetta potremo preparare circa 20-25 cornetti, dipende dalle dimensioni dei vostri triangoli. Noi abbiamo preparato, col solito impasto, anche le girelle all’uvetta, le vedi in alto nella prima foto? <3

Lasciati lievitare tutta la notte dentro il forno semiaperto, li abbiamo cotti la mattina seguente, 12 minuti a 200 gradi e spolverati con dello zucchero a velo (questo si può evitare, ma i miei figli volevano la neve!)

sfogliatura
cornetti con zucchero a velo

Vi è venuta l’acquolina in bocca? Lanciatevi anche voi, seguendo le istruzioni vi garantisco che non è difficile, farete un figurone e potrete concedervi una colazione come al bar anche in questi giorni di quarantena.

Un bacio, Martina <3

Martina

35 anni, mamma lavoratrice e moglie sempre di corsa. Un piccolo spazio fuori dalla routine e dagli obblighi, dove condividere passioni e confrontarsi. Perchè anche dopo essere diventate mamma, continuiamo ad essere donne!

28 commenti su “Cornetti come al bar. Mamma mi prepari la colazione?

          1. Se sono buoni domani facciamo colazione, sennò ripieghiamo sulle solite fette biscottate ‍♀️
            Mi dai un consiglio?!?!
            Siccome finirò tardi i passaggi, una volta fatti i cornetti come li conservo per cuocerli domani mattina?!? Tolto quelli che congelerò insomma!

          2. Anche io ho finito di creare le forme dei cornetti tardi, ma poco male, devono lievitare e con le temperature di questi giorni serve tutta la notte! Io lo ho messi nelle teglie che vedi in foto direttamente nel forno con la porta semiaperta, così sono rimasti abbastanza al caldo ma areati. Tutta la notte li, domattina dovresti trovarli belli cicciottelli cresciuti, pronti per essere cotti!

          3. Ah, hai usato lievito di birra si!! Anche essiccato, ma di birra! Serve in lievito vivo, non il lievito chimico bertolini per capirsi, se no non lievitano!!!

          1. Si fra 10 min unisco l’impasto con il foglio di burro!
            Per niente niente! Si svita ma non viene fuori! L’ho lavato alla meglio! Non so se si è allargata la gomma sotto! Mamma mia! La uso poco perché adoro impastare a mano ma il pan di Spagna lo lavoro li! E 4 ogni anno li faccio! ‍♀️

          2. Uh sei alla parte divertente allora!! mannaggia, speriamo quando si raffredda il motore tu riesca a smontarla… se no, hai trovato il prossimo regalo da farti fare! Io adoro l’impastatrice, non potrei farne a meno!!

          3. Nuuuuuuu ci ho messo anni x avere quella! Kenwood col bicchiere in vetro! Avevo il terrore si potesse rompere il bicchiere e non ritrovare il pezzo! Non sono pronta al cambio impastatrice! Maledetto tradizionalismo! Ho concluso tutto alle 12,45! Speriamo bene domani mattina

          4. È finita che non si è staccato! Ieri li ho fatti un’altra volta, ma il lievito non ha lievitato nel primo passaggio e dopo tutto il lavoro è questa mattina in forno i cornetti erano come li ho lasciati ieri sera! Che peccato, si potranno recuperare secondo te? Li ho ancora lì, ma anche allungando i tempi di lievitazione, non hanno lievitato

          5. Mmm per l’impasto mi sa che ormai non lievita più! Che lievito era? Prova comunque a cuocerli, magari verranno un po tozzi ma prima di buttare tutto farei un tentativo!

Rispondi

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: