fbpx

Dermatite seborroica e rimedi

La ricerca dei rimedi contro la dermatite seborroica impegna chi ne soffre molto assiduamente. La dermatite seborroica è infatti un’infiammazione cutanea che colpisce ogni anno circa il 4% della popolazione mondiale compresa tra i 18 e i 34 anni. Colpisce soprattutto il cuoio capelluto, sul quale si manifesta con diversi sintomi e per fattori che spaziano dalla genetica alle condizioni climatiche.

i fastidi della dermatite seborroica
I fastidi della dermatite seborroica

Lo shampoo per la dermatite seborroica è una soluzione pratica per alleviare i sintomi fino ad annullare questa problematica che può davvero essere limitante in certe occasioni. 

Cos’è la dermatite seborroica capelli e quali sono i sintomi più comuni 

La Dermatite Seborroica attacca il cuoio capelluto ma può manifestarsi anche sulla pelle del viso e in altre parti del corpo particolarmente soggette alla produzione di sebo. E’ uno stato infiammatorio che interessa i capelli quando il cuoio capelluto viene attaccato dal fungo Malassezia Furfur. 

E’ proprio a causa di questo lievito che il cuoio capelluto può presentare sintomi quali: 

  • Formazione di squame e croste giallognole, ampie e difficili da staccare; 
  • Prurito continuo; 
  • Arrossamenti diffusi; 
  • Dolore localizzato; 
  • Capelli grassi e tendenti a sporcarsi più velocemente; 
  • Presenza di forfora

A volte i sintomi sono facilmente confondibili con quelli di altre patologie del cuoio capelluto come la forfora e la psoriasi. Si tratta di una patologia che peggiora o migliora in base al periodo dell’anno e può essere trattata solo sulla base di trattamenti prescritti da un dermatologo. 

Questo articolo è basato solo sulla mia esperienza personale, e non vuole sostituire il parere del medico: è fondamentale rivolgersi sempre ad un dermatologo prima di acquistare i prodotti e/o stabilire una diagnosi sulla base di quanto qui riportato. Se anche tu presenti uno o più sintomi dell’elenco rivolgiti al tuo dermatologo per una diagnosi più approfondita e precisa. 

Io ne ho sofferto per 3 anni e, a bassa voce, posso dire di averla sconfitta. Vediamo quali sono stati i miei alleati migliori.

5 Shampoo con cui sconfiggere la Dermatite Seborroica

shampoo dermatite seborroica
i 5 Shampoo con cui ho sconfitto la dermatite seborroica

1. Hairmed B3 

Uno degli ultimi che ho provato e che mi ha assolutamente convinta e Hairmed B3, acquistabile su Amazon. Tra i migliori trattamenti shampoo anti-forfora contro la dermatite seborroica, lava delicatamente cute e capelli. Rimuove efficacemente depositi di scaglie e sebo ossidati grazie al piroctone, principio attivo da sempre ritenuto indispensabile per trattare la forfora e il cuoio capelluto grasso. 

Riduce la desquamazione e ne limita la riformazione, lenisce il fastidio e annulla del tutto il prurito. Una formulazione vincente che non contiene parabeni, sls e sles. La sua texture lo rende un olio shampoo a tutti gli effetti, l’ideale per trattare al meglio i fastidi da dermatite seborroica. 

Tre i formati: 200, 500 e 1000 ml.

E’ un olio shampoo particolarmente efficace sulla forfora che realizza ciò che promette. Lenisce, riduce il prurito, elimina ogni fastidio. Ma, soprattutto, lascia i capelli morbidi, fluenti e incredibilmente luminosi. Un ottimo compromesso per capelli in salute, semplicemente perfetti. 

2. Shampoo Ducray Kelval PS dermatite seborroica 

Trattamento coadiuvante per la dermatite seborroica sui capelli, elimina le squame e contrasta la presenza e la formazione di lieviti e funghi come il Malassezia, principale causa di questa patologia. Considerato come un alleato indispensabile nella cura del cuoio capelluto grasso con crosticine e forfora, lenisce ogni tipo di fastidio, dal prurito all’arrossamento. 

Contiene ciclopirox olamina, zinco piroctone, keliamide e acido B-Glicirrettico. Un insieme che assicura efficacia e delicatezza per capelli sani, forti e purificati a fondo. 

Consigliato dai migliori dermatologi, lo shampoo Ducray è un trattamento per la dermatite seborroica che funziona e che mi ha convinta. Particolarmente rinfrescante, riesce ad annullare il prurito e la formazione di croste, liberando il cuoio capelluto da ogni impurità. 

Non secca il capello ma lo idrata dolcemente. E’ adatto all’uso frequente e può essere usato in due distinte fasi, d’attacco circa 3 volte a settimana, di mantenimento una volta a settimana. Mi sono trovata benissimo, tanto che già alla seconda applicazione erano visibili i primi risultati. 

Ducray Keluas DS
Ducray Keluas DS

3. Bionatar Shampoo

Pulisce, esfolia e lenisce questo shampoo tutto naturale che sfrutta l’acido glicolico per purificare a pieno il cuoio capelluto. Formulato con ittiolo, estratto di Salix Alba, Pantenolo e Olio di Sacha Inchi, rimuove e ammorbidisce le scaglie date dall’eccessiva produzione sebacea. 

Riequilibra la produzione di sebo, idrata e lenisce apportando una sensazione rinfrescante ai capelli che tornano vitali già dopo il primo lavaggio. Una soluzione naturale che piacerà moltissimo ai sostenitori del bio come me.  E’ uno shampoo naturale ma efficace nel trattamento di una problematica così fastidiosa. Rimuove le cellule morte, libera il cuoio capelluto dalle impurità e lascia i capelli leggeri e rinfrescati. Una ventata di leggerezza tutta bio da dieci e lode.  Se vuoi approfondire l’argomento Bio, ti lascio il link a questo articolo!

Bionatar Shampoo Dermatite Seborroica
Bionatar Shampoo

Fammi sapere se hai provato uno di questi prodotti e come ti sei trovata! Lasciami un commento qui sotto o scrivimi sul mio profilo Instagram per gli aggiornamenti quotidiani!

Martina

35 anni, mamma lavoratrice e moglie sempre di corsa. Un piccolo spazio fuori dalla routine e dagli obblighi, dove condividere passioni e confrontarsi. Perchè anche dopo essere diventate mamma, continuiamo ad essere donne!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: