Meringhe facili e veloci

Meringhe facili e veloci

Per la serie “cucina in quarantena”, domenica mi sono cimentata con le meringhe! Le ho postate su Instagram, le avete viste?

Le meringhe sono un composto di albumi montati e zucchero; esistono diversi tipi di meringa, la francese, l’italiana e la svizzera; la ricetta che vi propongo oggi è quella delle classiche meringhe francesi, usate per decorare dolci o per essere farcite con creme o modellate per formare gusci o dischi.

Io ci ho composto una Pavlova veloce veloce, decorando le meringhe con crema e mirtilli! Un dolce gustosissimo e fresco, ideale per l’estate!

Nonostante sia una ricetta molto semplice da fare, ecco alcuni consigli per la perfetta riuscita delle meringhe…dovrete stare  attenti a non lasciare traccia di tuorlo negli albumi,la ciotola e le fruste devono essere pulite e asciutte e gli albumi devono essere usati a temperatura ambiente.
Al composto base delle meringhe potete aggiungere alla fine delle preparazione altri ingredienti quali granella di mandorle, gocce di cioccolato o cacao incorporando gli ingredienti delicatamente con un cucchiaio di legno dal basso verso l’alto. Infine, per non sprecare i tuori, potete fare come me e preparare una crema pasticcera!

Procedimento

  • Ingredienti per 20 meringhe:
  •  4 albumi
  •  230 gr di zucchero
  •  1 cucchiaino di succo di limone
  •  sale
  • Tempo di preparazione preparazione: 15 min
  • Tempo di cottura cottura: 1 ora 15 min
  • Tempo totale totale: 1 ora 30 min

Per lo zucchero a velo, se non lo avete in casa una quantità così abbondante, come spesso capita a me, potete realizzarlo facilmente seguendo questo link!

Iniziare a  montare gli albumi con un pizzico di sale.

albumi per meringhe

Quando gli albumi inizieranno a montarsi, aggiungere man mano lo zucchero e il succo di limone filtrato (servirà a mantenere lucide le meringhe e ad eliminare “l’odore di uovo” ). Continuate a montare fino a che non si otterrà una meringa soda e lucida.

albumi montati

Versare il composto  in una sacca da pasticcere e formare delle meringhe direttamente su una teglia ricoperta di carta forno.

calza per meringhe

Infornare a 100° e cuocerle per circa un’ora. Le meringhe non devono cuocere, ma solo asciugarsi. A fine cottura, aprire leggermente lo sportello del forno e lasciarle ad asciugare ancora 15 minuti in forno spento. Lasciarle raffreddare quindi sollevatele dalla teglia e servire.

meringhe pronte

Ecco le nostre meringhe, perfette, bianchissime e croccanti, si scioglieranno in bocca! Io le ho utilizzate per una mini Pavlova, decorando con la crema pasticcera (realizzata con i tuorli avanzati) e mirtilli congelati!

Vi è piaciuta questa ricetta? Fatemi sapere se avete provato anche voi a realizzarle! Un bacio, Martina

Martina

35 anni, mamma lavoratrice e moglie sempre di corsa. Un piccolo spazio fuori dalla routine e dagli obblighi, dove condividere passioni e confrontarsi. Perchè anche dopo essere diventate mamma, continuiamo ad essere donne!

Rispondi

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: