fbpx

Perchè creare un Blog oggi?

Tempo di lettura: 8 minuti

Creare un Blog oggi è ancora un’idea vincente? Questo articolo nasce un po’ così: un po’ provocatorio, un po’ riflessivo. Ma soprattutto, perchè aprirlo?

Lavoro online
Creare un blog per guadagnare online

In realtà i motivi possono essere molteplici, ognuno di noi avrà il suo, unico vero motivo. In rete, se fai una ricerca mirata, troverai mille risposte più o meno calzanti alla domanda “perchè creare un Blog”:

“E’ il modo giusto per ispirare e farsi ispirare”

“E’ il posto dover poter far sentire la tua voce” 

“Puoi aumentare la tua esposizione online”

“Per cambiare la tua vita” 

“Per aprire la tua mente”

“Per guadagnare online”

La vera risposta, e che alla fine le racchiude u n pò tutte, è che aprire un Blog oggi ci impone una enorme Crescita Personale.

Sicuramente stai pensando che non serve a nulla perché esistono già milioni di blog al mondo. Questo è senz’altro vero, così come però è altrettanto certo che migliaia chiudono ogni giorno.

Creare un blog  e soprattutto gestirlo richiede lavoro e impegno ma soprattutto bisogna avere una forte personalità. È questo il “segreto”, se così lo vogliamo definire, di chi ha un blog di successo, che attira traffico costante ogni mese.

Devi avere una tua voce, scegliere il tuo stile di scrittura, metterci del tuo perché altrimenti ogni articolo sembrerà una pagina informativa di Wikipedia, identica a mille altre prima di te.

A cosa serve creare un blog

Sono ormai passati circa 20 anni dalla comparsa dei primi Blog sul web e da allora questi “diari” digitali ne hanno fatta di strada. Ad oggi sembra che tutti vogliano aprire un blog su cui condividere le proprie passioni, dalla cucina allo sport, dal cucito al cinema, dai viaggi alla lettura…

Quello che mi preme premettere è che, nel tempo, i Blog sono cambiati moltissimo. Se prima erano realmente una sorta di diario del Blogger, oggi sono veri e propri strumenti di marketing. Ecco perchè se l’intento è quello di condividere le proprie passioni e basta, spesso l’idea di creare un blog non è la più giusta (ad esempio ci sono i gruppi Facebook per questo!).

Se invece, oltre alla condivisione della passione, vogliamo anche far passare la nostra visione, il nostro Know-how, allora ecco che il Blog acquista davvero importanza.

1 Creare un Blog come strumento di marketing

Megafono Google
Creare un Blog come strumento di marketing

Il blog è un fantastico strumento per far conoscere realtà offline ad un pubblico più ampio. In un blog, dal momento che oltre al prodotto in sè possiamo trovare la “vita” di quel prodotto, abbiamo la possibilità di raccontare ed emozionare, ed “usare” queste emozioni come campagna di marketing.

Se tu fossi la titolare di un’erboristeria che tu voglia acquisire nuovi clienti,che strade avresti? Ormai le tisane le trovi anche in tabaccheria, nelle farmacie, ecc…quindi è dura vendere le tue tisane e i tuoi rimedi naturali. Per esempio, potresti creare e sponsorizzare un articolo di blog che descrive in dettaglio “La miglior tisana per combattere l’influenza“. Se la persona è influenzata, abita a due passi da te e il tuo articolo è buono ci sono delle buone possibilità che la persona mandi qualcuno a comprare in negozio la tua tisana.

Ecco perchè lo storytelling è sempre da preferire alla “recensione” in sè: per le recensioni ci sono i forum, oggi i blog che funzionano sono quelli che oltre a parlare di prodotti, sto pensando ai tanti blog in tema beauty (il mio primissimo settore e tema dei miei primi articoli), raccontano la nostra vita insieme a quei prodotti. Dare un’anima a quello che scriviamo, ci permette anche di differenziarci dal resto dei blog presenti in rete, e ci avvicina al secondo motivo per cui creare un Blog è davvero la strada vincente soprattutto per un’attività online (sia che tu ne abbia già una, che in previsione, col tempo, di averla).

2 Fare Personal Branding e diventare un’autorità nel tuo settore

Puoi aprire un blog personale per fare Personal Branding.

Creare un Blog per Personal Branding
Creare un Blog per Personal Branding

Personal branding significa che inizi a promuovere contenuti a nome tuo mettendoci la faccia, che parlino di te, in modo che le persone che ti leggano, nel tempo, si convincano non solo del fatto che tu sia un’autorità in quel settore specifico, ma si avvicinino anche alla tua parte umana. Questo crea legami e “fidelizza” il lettore.

Un blog personale (di solito nomecognome.com) funziona molto bene per i consulenti e tutte quelle figure che vendono la loro professionalità. Se scrivi cose intelligenti e un minimo interessanti, vedrai che pian piano ti creerai un piccolo stuolo di seguaci, o per dirla in modo più accattivate, di fan.

3 Per fare marketing efficace

Se vuoi crescere e aumentare il fatturato, o in alcuni settori semplicemente rimanere aperto e non fallire, DEVI fare marketing.

Creare un blog
Creare un blog per fare marketing

Uno dei modi migliori che conosco e che sto apprezzando è aprire il tuo BLOG, soprattutto se il prodotto o servizio che vendi è un minimo complesso.

Ovvio che se vendi un prodotto indifferenziato come delle gomme da masticare, non ha senso aprire un blog, ma se il tuo prodotto o servizio deve essere un minimo spiegato, il blog è lo strumento giusto.

Ovviamente puoi fare marketing anche in altri modi, ma se impari a scrivere per vendere e investi qualche soldo nella sua promozione, rimarrai stupito dai risultati che puoi ottenere.

Molti mi chiedono cosa significhi fare marketing, spesso do questa risposta:

Fare marketing = creare nuovi articoli di blog (scritti bene) e portarvi traffico

Ovviamente sto semplificando, ma nella stragrande maggioranza è proprio così e spesso un blog fatto bene e curato basta per aumentare il traffico, le visite reali, fatturato e guadagnare di più.

4 Per guadagnare online

Vuoi guadagnare online? Devi creare un blog

guadagnare online con un blog
Creare un blog per guadagnare online

Quando dico “guadagnare online” intendo dire che guadagni con il tuo sito o blog, senza conoscere fisicamente le persone che ti danno denaro e senza recarti da nessuna parte. Un po’ come anche nel network marketing online.

Forse non sai che sto creando un mini-corso su come creare un blog  (come questo che stai leggendo), per te che come me non sai programmare e ti affacci per la prima volta a questo mondo.

Ora, mettiamo caso che tu deciderai di comprare quel corso leggendo questo articolo, io ho avrò generato una vendita grazie al mio blog. Il tutto senza conoscerti e senza aver mosso un solo dito.

E’ vero che ci sono svariati modi per guadagnare online che non necessitano di un blog (es: trading), ma ti posso assicurare che molte forme di monetizzazione ne hanno bisogno.

Per esempio è consigliato aprire un blog se vuoi guadagnare vendendo info prodotti e recensioni beauty, mostrando banner pubblicitari (Google Adsense) o con le affiliazioni.

5 La SEO (che termine difficile)

La SEO è quell’attività che ti permette di attirare traffico organico dai motori di ricerca. Se non sai cosa sia, allora continua a seguire il mio blog e la mia pagina instagram, perchè a breve uscirà un nuovo articolo per spiegarti, in termini semplici, che cos’è la SEO.

Seo
Blog, Seo, Marketing

Niente BLOG = niente SEO

6 Trovare lavoro nel Web Marketing

Non tutti siamo imprenditori e vogliamo diventarlo, ci sono persone che decidono nella vita di fare un lavoro dipendente (non c’è nulla di male in questo).

Alcune scelgono di lavorare nel campo del Web Marketing. Ecco, se vuoi addentrarti in questa professione, ti consiglio di imparare a creare un blog decente e di riempirlo di contenuti interessanti.

Questo ti permetterà di fare esperienza e dare una buona impressione al recruiter.

Vuoi imparare a fare Facebook Ads, Google Ads,SEO Copy, ecc…apri un tuo blog e ALLENATI! Io ho fatto, e sto facendo, così!

Così come non si diventa calciatori professionisti leggendo libri, la stessa cosa avviene in questo settore.

Non basta un corso di formazione di un paio di giorni per diventare Web Marketers, serve LAVORO e impegno costante. Prima di diventare un minimo esperto, ho dovuto, oltre che leggere, studiare, formarmi, soprattutto sperimentare, sbagliare, provare! Ecco perchè nel mio blog ho deciso di parlare di Blogging per principianti: perchè sapere quali sono i primi passi da compiere, magari spiegati in modo semplice senza paroloni o tecnicismi, da chi ha imparato e sta imparando sul campo in primis, a volte può fare la differenza.

Perché NON creare un blog?

Ora “inverto” il titolo e voglio mostrarti i motivi SBAGLIATI per cui aprire un blog.

1 Perché ti piace scrivere

Questo consiglio è completamente diverso dai consigli che trovi in giro nei vari articoli di blogging in rete.

Se tu sei una delle rarissime persone che amano scrivere, NON ti consiglio assolutamente di aprire un blog. Ma più che altro perchè scrivere per un Blog, o per un sito, a te che sai scrivere, è davvero una “violenza”: parole ripetute, intento di ricerca, link…. certo così la poesia dello scrittore svanisce! Arriveresti ad odiare la scrittura per Blog, e quindi, a farlo morire.

La poesia dello scrivere
Non creare un blog, per non perdere la poesia

Piuttosto ti consiglio di scrivere un libro, anche digitale da vendere su Amazon!

Non ti piace scrivere? Ottimo! Così sei sicuro di scrivere il GIUSTO numero di parole, non una di più, non una di meno.

2 Per raccontare le tue passioni

Questo è un altro enorme errore che vedo spesso quando si parla di blogging: aprire un blog sulle tue passioni. Come dicevamo all’inizio!

O meglio, dipende!

Se sei appassionato di qualcosa che può essere “monetizzato”, ben venga! Esempio, se sei appassionato di beauty, è un’ottima idea aprire un blog su questo perché potresti guadagnare bene.

Discorso diverso se per esempio sei appassionato di Cinema Russo, visto che probabilmente in Italia gli appassionati si contano sulla dita di una mano.

Un’altra cosa a cui fare attenzione è anche la competitività presente in quella determinata nicchia. Esempio: se sei appassionato di tecnologia NON ti consiglio di aprire un blog in quanto è vero che POTENZIALMENTE puoi guadagnare, MA la concorrenza è veramente troppo forte e agguerrita che difficilmente riuscirai a spuntarla.

Se vuoi veramente condividere le tue passioni SENZA aver l’obiettivo di guadagnare, cerca i gruppi Facebook o i forum a esso dedicati. Fai prima e fai molta meno fatica.

3 Per conoscere nuovi amici

Davvero per conoscere nuovi amici hai bisogno di un blog? Suvvia, iscriviti a uno dei tanti corsi presenti in città che fai molto prima e ti diverti!

Il blogging fatto seriamente è un lavoro e come tutti i lavori è fatto di fatica e sacrifici. Poi è vero che c’è qualcuno che può essere portato e risultargli facile, ma sempre di lavoro si tratta!

4. Se non volete che tutti diventino blogger

Avete presente quando la squadra del cuore perde una partita? Il giorno dopo nei bar e negli uffici son tutti allenatori. Quando avrete un blog (e voi che l’avete già, potete confermarlo!), tutti coloro che vi stanno intorno si improvviseranno blogger. <<Io farei…>>, <<Io scriverei…>>.

Ad una carissima amica che non appena aprii il blog iniziò questa pratica, un giorno dissi: <<Se hai tutte queste idee, perché non lo apri anche te un blog?>>. Lo aprì. Un paio di articoli in due settimane e morto lì. Oh, da allora mi fa solo i complimenti quando scrivo un articolo che le piace!

Perchè creare un BLOG oggi e non procrastinare?

Se sei arrivata a leggere fino a qui, vuol dire che ti interessa sapere perchè creare un Blog oggi ed iniziare a monetizzare la tua attività online.

Perchè creare un Blog

Quindi se pensi sia utile per te creare un blog e non sai come fare, sto preparando un minicorso su come creare un blog , iscriviti al mio blog e resta in contatto.

Il bello del corso è che ti spiega passo passo come fare, anche se sei negato.

A presto!

Martina

Martina

35 anni, mamma lavoratrice e moglie sempre di corsa. Un piccolo spazio fuori dalla routine e dagli obblighi, dove condividere passioni e confrontarsi. Perchè anche dopo essere diventate mamma, continuiamo ad essere donne!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: