fbpx

Ring Light: guida per scegliere la migliore

Tempo di lettura: 5 minuti

Sia che tu sia una Blogger o che usi i Social, ad esempio Instagram, le foto che pubblichi sono il tuo primo biglietto da visita. Per questo può esserti utile, se non indispensabile, una buona Ring Light da utilizzare sia se scatti con il cellulare che con una Reflex.

Un’attrezzatura adeguata è quello che ti serve se vuoi iniziare a fare sul serio sia nel mondo del blogging che sui Social, soprattutto Instagram. Non serve una macchina fotografica particolare, va benissimo anche il tuo cellulare se ha una buona fotocamera, ma l’aspetto importante da tenere in considerazione sempre, sia per foto che per video, sono le luci. Ecco perchè consiglio sempre una Ring Light ! 

Ring Light Beauty Blogger
Diventare Beauty Blogger: la Ring Light

A cosa serve e perchè è uno strumento importante

Ma quale scegliere tra i vari modelli disponibili? Nel tempo ne ho provate diverse, quindi proprio in base all’esperienza posso aiutarti nella scelta e nell’acquisto . Sia che si tratti di lampade a luce continua che flash stobo (cioè collegata al dispositivo come un vero e proprio Flash), siamo di fronte alla tipologia di luce migliore per immagini beauty, connesse al mondo della bellezza e del make up in particolar modo. Questo tipo d’illuminazione rende uniforme l’incarnato, privo di ombre nette e dal colorito salutare. Inoltre aiuta a rendere i colori nella maniera più fedele possibile rispetto a come appaiono nella realtà, senza quindi il bisogno di utilizzare filtri che rovinerebbero la tua foto.

L’uso di una Ring Light consente di avere sempre il viso perfettamente in risalto, in ogni occasione, non solo per le foto Beauty. Una videochiamata improvvisa, una riunione con il Team di lavoro, un video girato in prima persona destinato ai social o al tuo canale Youtube o un autoritratto per mostrare le ultime novità in fatto di ombretti e rossetti. Il selfie ring farà sembrare queste immagini davvero professionali anche se scattate semplicemente mediante un cellulare. Inoltre la ring light per smartphone può essere impiegata anche come semplice lampadina, oltre che per truccarsi per leggere o da tenere sulla scrivania. Insomma un accessorio davvero pratico e versatile.

Ring Light: a cosa serve

Se hai fatto un giro su Amazon o in generale in rete, avrai già visto che esistono diversi modelli di Ring Light Led a disposizione, e con prezzi variegati. In questo articolo voglio aiutarti a scegliere quella che fa per te ma con un buon rapporto qualità/prezzo, senza dover quindi spendere cifre troppo alte ma acquistando comunque un buon dispositivo.

Ring Light: a cosa serve?
Ring Light: a cosa serve?

Le Ring Light sono diventate la fonte di illuminazione più popolare per Tik Tok, YouTube, Instagram, riunioni Zoom, applicazione per il trucco dall’inizio del 2020. La figura circolare non è una fonte di illuminazione tradizionale, ma la versatilità di questo dispositivo lo rende adatto a chiunque voglia trovare una luce di qualità.

Come abbiamo visto, sono uno degli strumenti secondo me necessari se vuoi diventare una Beauty Blogger, o comunque se vuoi pubblicare foto di discreta qualità sia per i Social che sul Blog.

Una Led Ring è come un hula hoop di luce , con la tua reflex digitale o smartphone fissata al supporto.

Un vantaggio principale dell’uso della Ring Light è l’illuminazione senza ombre. Sebbene privo di ombre, lo scatto però non appare piatto. L’obiettivo (o il telefono o gli occhi) si trova al centro della fonte di luce. Ciò significa che la sorgente di luce circonda la linea di vista ottica. Inoltre si collegano tramite Bluetooth al cellulare, senza applicazioni da scaricare di norma, in modo da far partire il video o scattare le foto senza doverlo fare toccando lo schermo del telefono. Si collegano alla corrente, senza pile o batterie, ed hanno spesso la possibilità di scegliere intensità e colore della luce (calda o naturale).

Luce Led da terra, da tavolo o selfie stick con luce?

Si, di norma le Ring Light sono da terra. Questo vuol dire che hanno una base treppiede, un tronco regolabile in altezza (occhio che l’altezza massima disponibile sia abbastanza alta per una fotografia scattata in piedi!), il supporto per il telefono o la macchina fotografica, e l’anello illuminante.

Esistono poi, e a seconda dell’utilizzo sono a volte anche più comodi, semplici supporti treppiedi per cellulare con piccolo led anche ricaricabile.

Andiamo con ordine!

Selfie Stick con Led
Selfie Stick con Led

Ring Light da tavolo

E’ lo strumento perfetto come luce da trucco, da appoggiare al tavolo e realizzare video o fotografie beauty. Essendo di dimensioni più piccole rispetto ad una ring light tradizionale, è perfetta da usare ravvicinata al viso.

Ring Light da terra

Forse la più comune ed anche la più versatile. Occorre però nel momento dell’acquisto accertarsi che il tronco regolabile in altezza arrivi ad una dimensione tale da poterlo usare anche in piedi.

Io che sono alta 180cm ho avuto difficoltà in questo, ma ho risolto regolando la direzione dell’anello luminoso. La cosa bella di questo modello è la possibilità davvero di adattarla a qualsiasi necessità. Può essere utilizzata sia per scatti interi che, accorciando lo stelo, per scatti beauty ravvicinati, sostituendo quindi quella da tavolo.

Ovviamente, oltre che per realizzare selfie, può essere utilizzata per scattare fotografie a soggetti diversi da noi stesse, ma realizzare foto luminose senza dover utilizzare troppi filtri.

Selfie Stick con luce

Per quanto questo strumento non sia una Ring Light, ho voluto citarlo in questa piccola guida allcquisto perchè può a volte bastare per le nostre esigenze.

Se hai solo bisogno di una luce alternativa al flasch del telefono, o hai poco spazio sul tavolo ma vuoi comunque fare videochiamate con una buona luce, allora questo può andar benissimo.

Sto pensando alle molteplici Zoom e riunioni di un Team di networker per esempio: avere sul tavolo, tra il pc e gli appunti di lavoro, anche un treppiedi ingombrante, può essere scomodo, ed alla fine può portarci ad evitarne l’uso. Una soluzione del genere invece, pur non essendo troppo indicata per realizzare scatti fotografici, è assolutamente sufficiente ad illuminare il nostro mezzo busto durante una video call.

Conclusioni

Spero che questo articolo abbastanza pratico sia riuscito ad aiutarti a capire quale sia il modello che fa per te.

Qui sotto ti lascio una raccolta, con tutti i modelli descritti, delle migliori Ring Light in vendita su Amazon. Fammi sapere quale acquisti e come ti sei trovata!

Raccolta Ring Light e Selfie Stick

A presto

Martina

35 anni, mamma lavoratrice e moglie sempre di corsa. Un piccolo spazio fuori dalla routine e dagli obblighi, dove condividere passioni e confrontarsi. Perchè anche dopo essere diventate mamma, continuiamo ad essere donne!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *